fbpx

Nel rispetto delle direttive da lunedì 26 aprile le sedi di Pistoia Musei saranno nuovamente aperte al pubblico

Pistoia Musei riapre al pubblico



Da lunedì 26 aprile riaprono le porte di Pistoia Musei: l’accesso – consentito solo su prenotazione, effettuabile online oppure telefonando al numero 0573 974267 – sarà contingentato per fasce orarie nel rispetto della normativa. Il sabato e nei giorni festivi sarà necessario prenotare (online o telefonicamente) con almeno un giorno di anticipo rispetto alla data della visita, come da attuali disposizioni governative. Anche il bookshop di Palazzo Buontalenti sarà aperto al pubblico dal lunedì al venerdì ore 14-19 e il sabato e la domenica ore 10-19 (chiuso il mercoledì).

Ad attendere i visitatori, due mostre: Aurelio Amendola | Un’antologia. Michelandelo, Burri, Warhol e gli altri che, con quasi trecento immagini, è la prima a raccogliere la quasi totalità della produzione di Amendola, il ‘fotografo di Michelangelo e degli artisti’, abile sperimentatore di accostamenti inediti; e Pistoia Novecento. Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra con opere, tra gli altri, di Gianfranco Chiavacci, Gualtiero Nativi, Mario Nigro, Fernando Melani, Roberto Barni, Umberto Buscioni, Adolfo Natalini e Gianni Ruffi.

Durante le settimane di chiusura Pistoia Musei ha cercato di mantenre il contatto con il proprio pubblico attraverso una serie di attività social e digital – come DomenicaDOC, la rassegna di proiezioni in streaming gratuito di documentari d’arte – e continuerà a farlo anche in futuro, ad esempio con la mini-serie STORIE DI ARTISTI. Sei artisti raccontati da Aurelio Amendola, appena lanciata. Adesso però non vediamo l’ora di accogliere i visitatori nelle nostre sale. Vi aspettiamo.

Fondazione Pistoia Musei

Fondazione Pistoia Musei